Bed and Breakfast Cagliari | Ca’ del Sol

La Foresta di Pantaleo

Foresta Pantaleo

La Foresta di Pantaleo.

Ci troviamo a circa 50 km a ovest del capoluogo di Sardegna Cagliari.
Nella Foresta di Pantaleo per l’esattezza.
Siamo nella macroregione del Sulcis i cui monti sono coperti da una
coltre continua e fitta di vegetazione, per la maggior parte Lecci.
Infatti, ci troviamo immersi nella più estesa leccieta dell’Europa e del
Mediterraneo! In tutto il territorio sono presenti specie rare quali il tasso,
l’agrifoglio e piante endemiche quali la Ginestra dell’Etna.
L’ambiente così selvaggio (a pochi passi vi è l’oasi WWF di Monte
Arcosu) è ideale per la sopravvivenza di una fauna notevole e varia
di cui citiamo il Cervo Sardo, il Gatto Selvatico, la Martora,
la Volpe e la Donnola.
Sono stati avvistati e reputati residenti l’Acquila Reale, l’Astore,
lo Sparviere, il Falco Pellegrino nella Foresta di Pantaleo.
Nel 1988 è stato intrapreso con risultati incoraggianti l’allevamento
sperimetale al fine di ripopolamento della Lepre Sarda.
Foresta Pantaleo foglia di Leccio
Foglia di Leccio.
Il Centro Visite è stato ricavato in edifici ristrutturati dei primi anni
del ‘900 che erano parte dello stabilimento industriale per la distillazione
del legno, che produceva il cosidetto Pirolegnoso, un tempo utilizzato
come fonte commerciale per acido acetico.
Il “Progetto cervo sardo“, ha nella Foresta di Pantaleo una delle
basi storiche e perciò importantissima per la reintroduzione di questa
sottospecie endemica della Sardegna.
Il Centro Visite della Foresta di Pantaleo si trova lungo la Strada
Provinciale n° 1 e si raggiunge da Santadi in 8Km su strada asfaltata.
Mentre da S.Lucia di Capoterra si percorrono circa 25Km a fondo sterrato.
Informazioni: 0781 955 179.
Se può interessarti il nostro bed and breakfast Ca del Sol è al centro
di Cagliari e potresti partire comodamente anche da quì per un’escursione
Foresta Pantaleo
Centro visite della foresta di Pantaleo.

 

© Daniela e Michele 2010/2018 cadelsol.net